immagine di gruppo durante il corso di formazione

Da ormai diversi anni, i Carabinieri del NAS hanno avviato una florida collaborazione con l’Istituto Italo Latino Americano (IILA), un Organismo Internazionale Intergovernativo che si propone, tra i suoi vari obiettivi, di promuovere e intensificare la collaborazione economica, sociale, scientifica, tecnologica e culturale fra l’Italia e gli stati latino americani.

Nell’ambito di questa proficua cooperazione, nel corso dell’ultimo quinquennio, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute ha intrapreso numerose iniziative con diversi paesi dell’arco andino. Tra questi, si ricordano diversi seminari di formazione, tenutisi sia in Italia che in Sud America, e destinati all’addestramento di personale da impiegare nei controlli delle produzioni alimentari andine.

Sulla scorta dei precedenti successi, ha avuto inizio ieri 20.11.2017, a Quito, la 2^ edizione del “Corso di formazione sulla sicurezza degli alimenti”. Il ciclo formativo, inaugurato alla presenza di un rappresentante dell’ambasciata italiana in Ecuador, avrà la durata di 4 giorni, è vedrà alternarsi nel ruolo di docenti un Ufficiale del NAS, un funzionario del Ministero della Salute italiano, e un Professore dell’Università Federico II di Napoli, facoltà di medicina veterinaria. A rivestire i panni degli alunni circa 70 delegati delle seguenti amministrazioni ecuadoriane: Ministero della Salute – ARCSA; Ministero dell’Agricoltura – Agrocalidad; Ministero della Giustizia – Procura Generale della Repubblica; Ministero dell’Interno – Polizia nazionale Ministero del Commercio Estero.

Il corso prevede una parte teorica, nel corso della quale verrà illustrata la normativa EU relativa alla sicurezza alimentare e una pratica, ovvero dei controlli in cui verranno illustrate le modalità attuative di un’ispezione igienico sanitaria presso un mattatoio e un supermercato.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 21 novembre 2017, ultimo aggiornamento 21 novembre 2017