I controlli dei Carabinieri dei NAS si concentrano sugli allevamenti di animali da reddito, primo anello della filiera di produzione alimentare costantemente vigilata dai militari della Specialità.

I Carabinieri del NAS di Alessandria, nell’ambito di un servizio disposto per la verifica dell’impiego di steroidi negli allevamenti di animali da reddito, in collaborazione con i medici veterinari dell’ASL di Cuneo, hanno proceduto al sequestro sanitario di 30 capi bovini presso due aziende zootecniche del cuneese, in attesa degli esiti delle analisi di laboratorio sui prelievi ematici e biologici effettuati sugli animali volti alla ricerca di sostanze vietate.

A Sud, i colleghi pugliesi del NAS di Bari hanno proceduto ad ispezionare un’azienda agricola di Andria, accertando la presenza nell’allevamento di 16 capi equidi mai registrati presso la relativa anagrafe e privi di marchi identificativi. Gli animali, del valore di circa 30 mila euro, sono stati sottoposti a sequestro.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 13 ottobre 2017, ultimo aggiornamento 13 ottobre 2017