Firma della dichiarazione d’intenti IILA - NAS

Il 30 maggio 2012 alle ore 17.00 - presso la sede dell’Istituto Italo-Latino Americano (IILA)* - avrà luogo la firma della Dichiarazione di Intenti per la Cooperazione Congiunta tra l’IILA e il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute (NAS). Testimone d’Onore il Ministro della Salute prof. Renato Balduzzi. La dichiarazione verrà siglata dal Generale di Brigata Cosimo Piccinno, Comandante dei Carabinieri dei NAS, e dall’Ambasciatore Giorgio Malfatti di Monte Tretto, Segretario Generale dell’IILA. Sarà presente altresì l’Avv. Marco Rago, Capo del Servizio Cooperazione dell’IILA, in quanto la Dichiarazione d’Intenti si inserisce nella già fattiva e fruttuosa collaborazione tra le due Istituzioni nell’area della cooperazione allo sviluppo.

L’accordo si propone di incrementare la realizzazione di attività di cooperazione in America Latina in tema di sicurezza e salubrità degli alimenti, settore prioritario sia per la cooperazione internazionale sia per le politiche sanitarie dei diversi paesi membri dell’IILA.

Il Comando Carabinieri NAS e il Ministero della Salute, insieme all’IILA, hanno già svolto un programma pilota di collaborazione con i Paesi andini (Bolivia, Colombia, Ecuador, Perù e Venezuela), volto al rafforzamento istituzionale degli enti preposti al controllo di qualità e sicurezza degli alimenti (Ministeri della Salute, Municipi, Università, Laboratori e centri di ricerca, etc.). L’esperienza maturata dai Carabinieri dei NAS in questo settore e l’efficacia della strategia d’azione adottata per i controlli dal Ministero della Salute, internazionalmente riconosciuti, sono stati oggetto di un primo seminario internazionale realizzato a Bogotà (Colombia) nel dicembre 2011, al quale hanno partecipato 2 Ufficiali del Comando, un funzionario del Ministero della Salute e rappresentanti delle istituzioni di controllo di qualità dei cinque Paesi andini. Nel corso del seminario è stata presentata anche la normativa europea per la sicurezza degli alimenti importati, tema questo di attualità e di interesse per i Paesi latinoamericani che, in considerazione della loro forte ascesa economica e della rinnovata capacità commerciale, puntano in maniera crescente all’esportazione dei loro prodotti anche nel territorio dell’Unione Europea.

A seguito del seminario l’IILA ha manifestato estremo interesse per le strategie didattiche adottate dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, talché ha concesso una borsa di studio alla dott.ssa Patricia Botero Arias, funzionaria dell’Instituto de Vigilancia en Medicamentos y Alimentos della Colombia, che ha partecipato al 19° Corso di formazione “Antisofisticazioni e Sanità” tenutosi dal gennaio al marzo scorsi per i Carabinieri dei NAS.

La firma della Dichiarazione d’Intenti consentirà lo scambio di dati, documentazione e materiale scientifico connessi allo svolgimento delle attività istituzionali, la partecipazione di esperti ad iniziative organizzate da entrambe le parti e la cooperazione con i paesi dell’America Latina per l’organizzazione delle attività richieste. In particolare, il prossimo passo sarà costituito dalla consulenza tecnica che il Ministero della Salute ed il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, in coordinamento con l’IILA, svolgeranno a favore delle istituzioni di controllo dei cinque Paesi andini, al fine di realizzare un modulo didattico, replicabile a tutti i livelli, sulla corretta preparazione e igiene degli alimenti, destinato alla formazione degli operatori addetti alla vendita ambulante in America Latina (mercati, associazioni di venditori, ristoranti popolari, mense, etc.).

 

*L’IILA è un Organismo Internazionale Intergovernativo con sede in Roma di cui fanno parte l’Italia e 20 Repubbliche latino-americane, istituito nel 1966, che mira a sviluppare e favorire le relazioni tra Italia ed America Latina in diversi settori, promuovendo incontri internazionali di carattere multidisciplinare e realizzando, con l’apporto economico del Ministero degli Affari Esteri italiano, programmi di cooperazione allo sviluppo con i Paesi membri in vari settori, tra cui quello sanitario e della sicurezza alimentare.

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 30 maggio 2012, ultimo aggiornamento 16 gennaio 2013