Un CC del NAS

Il NAS di Parma ha effettuato un’ispezione igienico-sanitaria presso una farmacia emiliana. Nel corso del controllo i militari operanti hanno rilevato delle irregolarità relative alle preparazioni galeniche officinali, in quanto allestite senza predisporre i previsti fogli di lavorazione.  La legale rappresentante della farmacia è stata sanzionata per un importo di 3.000 euro.

Il NAS di Genova ha invece deferito due persone all’Autorità Giudiziaria. Gli indagati sono il direttore responsabile e la dipendente di una farmacia ligure. Nel corso di alcuni accertamenti, infatti, i Carabinieri hanno accertato che la donna, priva di un titolo di studio adeguato, aveva commercializzato dei medicinali soggetti a prescrizione medica. Il reato sarebbe stato determinato dall’assenza del farmacista titolare, che l’aveva lasciata sola nella gestione dell’esercizio commerciale, rendendosi di fatto irreperibile.

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 11 dicembre 2019, ultimo aggiornamento 11 dicembre 2019