Continuano i controlli del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute al fine di prevenire e reprimere pericolosi fenomeni di abusivismo sanitario. In tale ambito, il NAS di Torino ha deferito una persona in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica. L’indagato, impiegato presso una Residenza Sanitaria Assistenziale, è accusato di aver svolto e coordinato l’attività di fisioterapista sebbene fosse privo del titolo di studio previsto dalla legge.

 

 

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 10 dicembre 2019, ultimo aggiornamento 10 dicembre 2019