due militare del nas durante un controllo delle carni

Un ristorante agrituristico abusivo della Provincia di Oristano, sebbene raggiunto da un provvedimento di divieto alla preparazione di alimenti dell'ASL, era in piena attività in condizioni igienico-sanitarie precarie. Questo lo scenario scoperto dal NAS di Cagliari intervenuti sul luogo durante un'ordinaria attività ispettiva. Inoltre i militari hanno accertato la presenza di 70 kg di carni suine ed ovine prive di bolli sanitari e di provenienza sconosciuta stipati dentro un frigo congelatore. Il ristorante, l'annesso deposito e le carni rinvenute, del valore complessivo di 500mila euro circa, sono stati immediatamente sequestrati. Il titolare dell'azienda agrituristica, un 57enne della provincia, è stato deferito all'A.G.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 21 giugno 2019, ultimo aggiornamento 21 giugno 2019