Un CC del NAS effettua un controllo

Ancora controlli nel settore apistico effettuati dai Carabinieri del NAS che non abbassano l’attenzione sulle sofisticazioni nel delicato comparto della produzione del miele.  
Questa volta, a finire sotto la lente d’ingrandimento del NAS, sono stati due laboratori di smielatura abusivi ricavati all’interno di strutture abitative. Nel primo laboratorio, i Militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 7.500 kg. di miele sprovvisto delle certificazioni sanitarie. Con la collaborazione del personale veterinario dell’Asp, è stata disposta la chiusura della struttura poiché in precarie condizioni igienico-sanitarie ed inoltre sprovvista delle necessarie autorizzazioni.
Anche il titolare del secondo laboratorio è stato segnalato all’Autorità Sanitaria poiché non in possesso della registrazione sanitaria.
Il sequestro di miele operato dal NAS di Catania si va ad aggiungere a quello sequestrato poco più che una settimana fa dallo stesso NAS: in quell’occasione circa una tonnellata di prodotto spacciato per miele a cui era stato aggiunto del glucosio era stato tolto dal mercato a tutela della salute dei consumatori.   

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 24 giugno 2019, ultimo aggiornamento 21 giugno 2019