Due CC del NAS controllano un certificato medico

Il N.A.S. di Roma, nell’ambito di attività di contrasto al fenomeno dell’esercizio abusivo della professione sanitaria, ha denunciato in stato di libertà un medico romano 54enne per esercizio abusivo della professione medica e falsità ideologica commessa da Pubblico Ufficiale. I militari hanno accertato che il medico attestava falsamente di essere specializzato in medicina dello sport e di essere socio della Federazione Medico Sportiva Italiana, rilasciando certificati di idoneità all’attività sportiva agonistica.

 

 

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 31 maggio 2019, ultimo aggiornamento 31 maggio 2019