Un CC del NAS intento ad effettuare un'ispezione

Il NAS di Padova, nell’ambito dei controlli di routine sulla corretta commercializzazione di conserve,  presso la sede logistica di una ditta di autotrasporti della provincia, ha sequetrato 26.846 barattoli da 400 g. l’uno di “farro al naturale” prodotto da una ditta di Cerignola (FG), risultata essere inesistente. I preliminari accertamenti di polizia, confermati dalle analisi di laboratorio, hanno infatti evidenziato un contenuto diverso da quello dichiarato. I prodotti sottratti al consumo ammontano a 12mila euro. Il responsabile è stato deferito alla Procura della Repubblica di Padova per l’ipotesi dei reati di frode in commercio, vendita di alimenti non genuini e con segni mendaci.

Sempre il NAS di Padova, durante un’attività ispettiva in un sexy shop della Provincia di Rovigo, ha sequestrato 65 confezioni di un integratore alimentare a base di erbe denominato “Passion & Pleasure”, contenente sostanze farmacologiche non consentite quali “sildenafil” e “tadalafil” ed altri. Il responsabile dell’attività è stato deferito all’A.G. di Padova per frode in commercio e immissione di farmaci privi di autorizzazione.

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 30 maggio 2019, ultimo aggiornamento 30 maggio 2019