Due CC del NAS controllano un poliambulatorio

Continua, senza sosta, l’attività dei Carabinieri del NAS finalizzata a individuare e reprimere fenomeni di abusivismo sanitario.
Gli uomini del Nucleo di Palermo hanno effettuato, unitamente ai colleghi dell’Arma Territoriale, un accesso ispettivo presso un poliambulatorio privato.
Nel corso del controllo i militari hanno accertato che la struttura, comprendente anche una palestra per la fisioterapia, era priva di autorizzazione sanitaria e impiegava per le attività fisioterapeutiche del personale sprovvisto del prescritto titolo abilitativo.
Per le irregolarità constatate, i Carabinieri hanno:

  • segnalato all’Autorità Giudiziaria il legale responsabile del complesso e due impiegati della struttura;
  • sequestrato il poliambulatorio e tutte le attrezzature che vi erano comprese, per un valore di due milioni di euro circa.

Prima di rivolgersi a un medico (odontoiatra, fisiatra, dietologo etc.) non conosciuto direttamente, i NAS consigliano di accedere al sito della FNOMCEO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri), cliccando su “Anagrafe” e inserendo il cognome e nome del medico che si intende consultare.  Si avrà così la conferma del possesso del titolo di studio e delle specializzazioni conseguite dall’interessato.

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 13 maggio 2019, ultimo aggiornamento 13 maggio 2019