Carabinieri del NAS controllano uno studio medico

I Carabinieri del NAS di Catanzaro, nell’ambito di un’indagine finalizzata all’individuazione di soggetti che commercializzano specialità medicinali per uso umano in locali diversi dalla farmacia, hanno proceduto alla perquisizione di uno studio medico e di una farmacia siti entrambi in provincia di Catanzaro.
Nel corso delle operazioni di ricerca effettuate all’interno dello studio medico, i militari hanno rinvenuto, e posto sotto sequestro, 50 confezioni di specialità medicinali per uso umano defustellate, per le quali era stato già richiesto il rimborso all’azienda sanitaria, e 100 scadute di validità, pronte per essere commercializzate in quanto prive di indicazioni riguardanti la loro inutilizzabilità.
Il valore dei farmaci sequestrati è di circa 6.000 euro. Il medico sarà deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di truffa ai danni del Servizio Sanitario Nazionale e commercio di medicinali guasti.

 

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 18 aprile 2019, ultimo aggiornamento 18 aprile 2019