NAS in uno stabilimento di lavorazione pesce

I Carabinieri del Nas di Torino hanno denunciato alla locale Autorità Giudiziaria il legale rappresentante di un’azienda di distribuzione ittica di Venezia e i responsabili di un ipermercato della provincia di Torino per concorso nella commercializzazione di alimenti invasi da parassiti. Il controllo del NAS presso il supermercato è scattato a seguito di una segnalazione di un cittadino che dopo aver acquistato una confezione di carpaccio di salmone, aprendola riscontrava la presenza di alcune larve. I militari hanno proceduto al campionamento del prodotto alimentare del medesimo lotto che, sottoposto ad analisi di laboratorio da parte dell’Istituto zooprofilattico del capoluogo piemontese, risultava anch’esso invaso da larve del tipo anisakis, un parassita molto pericoloso per l’organismo il cui consumo potrebbe generare problemi di salute molto gravi tra cui parassitosi e reazioni allergiche.

I Carabinieri del NAS di Treviso, a conclusione di accertamenti eseguiti presso uno stabilimento in provincia di Venezia dedito alla lavorazione, sezionamento e produzione di carni fresche, hanno sottoposto a sequestro amministrativo 2.200 kg di prodotti carnei, ittici e alimenti vari, congelati/surgelati e freschi, per un valore complessivo di circa 22.000 euro, messi a disposizione del Servizio veterinario del Dipartimento di prevenzione della locale azienda sanitaria per l’adozione di eventuali provvedimenti di competenza. Gli alimenti, all’attento controllo dei militari, sono risultati privi delle prescritte indicazioni relative alla tracciabilità e congelati senza l’utilizzo dell’abbattitore delle temperature, nel mancato rispetto delle procedure indicate nel manuale di autocontrollo H.A.C.C.P. volte a prevenire rischi per la salute alimentare.

Nel corso dell’attività ispettiva sono state, inoltre, accertate gravi carenze igienico-sanitarie per le quali interveniva in sede ispettiva il predetto Servizio veterinario che disponeva la sospensione dell’attività al fine di procedere alla sanificazione straordinaria dell’intero stabilimento.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 17 settembre 2018, ultimo aggiornamento 17 settembre 2018