Carabinieri NAS impegnati in attività ispettiva

I Carabinieri dei NAS, nell’ambito dell’ampio piano nazionale di controlli denominato “Estate tranquilla”, stanno proseguendo anche nel periodo finale dell’estate ad ispezionare strutture e centri residenziali per anziani al fine di vigilare sulle condizioni di assistenza e di benessere delle persone particolarmente fragili.

Il NAS di Bologna, in particolare, nel corso di  attività ispettive presso tre case-famiglia della provincia di Ferrara, ha accertato irregolarità connesse alle autorizzazioni al funzionamento.

Il Comune competente, a seguito delle risultate emerse nel corso delle ispezioni, ha disposto -con propria ordinanza- la chiusura delle tre strutture ed il trasferimento degli anziani ospiti in altri residenze idonee a garantire loro assistenza e cura.

Al titolare, responsabile unico per le tre strutture, è stata contestata inoltre una sanzione di 3 mila euro relativa all’attivazione di struttura socio-assistenziale senza la  preventiva autorizzazione al funzionamento e quindi in assenza di verifica preliminare circa l’idoneità alla ricezione di ospiti.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 7 settembre 2018, ultimo aggiornamento 7 settembre 2018