due carabinieri del nas durante controllo ad un canile

I Carabinieri del NAS di Parma, nell'ambito delle attività volte a garantire il benessere degli animali da compagnia, hanno effettuato una verifica ispettiva presso un canile della provincia di Piacenza che svolgeva anche attività economica di addestramento e pensionato per cani.

Al termine degli accertamenti la struttura e l’annessa area esterna con box recintati in cui erano ricoverati 17 cani, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo per mancanza della segnalazione di inizio attività.

Il titolare del canile, inoltre, non aveva l’attestato di partecipazione al corso di formazione professionale sul benessere animale e aveva omesso di compilare i registri e documenti relativi all’entrata e uscita degli animali la cui provenienza risultava, pertanto, ignota.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 2 agosto 2018, ultimo aggiornamento 2 agosto 2018