E’ online la nuova area Open Data del portale del Ministero (www.dati.salute.gov.it) dedicata alla valorizzazione, promozione e diffusione di dati pubblici prodotti dal Ministero stesso.

I primi set di dati disponibili riguardano:

  • le ASL e la relativa popolazione
  • i prodotti fitosanitari (una delle sezioni più visitate del portale)
  • le farmacie
  • le parafarmacie
  • i depositi e i grossisti di medicinali
  • i 50 medicinali senza obbligo di prescrizione o da banco più venduti
  • gli stabilimenti di trasformazione alimentare
  • l’elenco dei dispositivi medici

 

I Dati aperti, comunemente chiamati con il termine inglese Open Data sono dati liberamente accessibili a tutti, senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione.

Gli Open Data,  sono disponibili in un formato aperto, standardizzato e leggibile da un’applicazione informatica per facilitare la loro consultazione e incentivare il loro riutilizzo anche in modo creativo e a loro volta devono essere rilasciati attraverso licenze libere ("Italian Open Data License" IODL) che non ne impediscano la diffusione e il riutilizzo da parte di tutti i soggetti interessati.

Nell’area è disponibile anche una serie di strumenti per gli utenti in grado di agevolare l’integrazione dei dati in nuove applicazioni, destinate, in particolare, al settore degli smartphone e tablet (apps).

 

Consulta anche i dati aperti della Pubblica Amministrazione

Data di pubblicazione: 18 maggio 2012, ultimo aggiornamento 14 gennaio 2013