"In queste ore non facili è importante la corretta informazione. Google, con le sue ricerche, e YouTube, con i suoi video, possono far emergere notizie affidabili. Per questo è utile l’accordo fatto con il Ministero della Salute: ora le due piattaforme indirizzeranno verso il nostro sito tutti gli utenti che cercheranno notizie sul nuovo coronavirus". Queste le parole del ministro della Salute, Roberto Speranza.

È già disponibile, infatti, in cima ai risultati di YouTube per ricerche correlate al coronavirus e in corrispondenza di video rilevanti, un pannello informativo in italiano che indirizzerà i visitatori alla pagina dedicata sul sito del Ministero della Salute www.salute.gov.it/nuovocoronavirus.
Il pannello informativo è visibile per gli utenti che hanno impostato l’Italiano come lingua sulla piattaforma.

Già nei giorni scorsi il Ministero della Salute ha stretto accordi con i rappresentanti di Facebook Italia e di Twitter per suggerire agli utenti che cercano notizie sul nuovo coronavirus il sito del Ministero.
"Continuiamo a lavorare - ha dichiarato il ministro Roberto Speranza -. perché anche sui social le informazioni siano corrette e non influenzate dalle troppe fake news”.

Consulta le notizie di Nuovo coronavirus

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Nuovo coronavirus

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 29 febbraio 2020, ultimo aggiornamento 29 febbraio 2020

Documentazione

Opuscoli e Poster