immagine general meeting

Si è svolto a Pechino il 26 e 27 Ottobre 2019, il 13°General meeting della Global Alliance Against Chronic Respiratory Diseases (GARD).

I maggiori esperti provenienti dalla Cina e dai paesi OMS aderenti all’Alleanza hanno sollecitato ulteriore impegno da parte dei Governi di tutto il mondo per combattere le malattie respiratorie croniche che, con le loro conseguenze, sono diventate una delle principali minacce alla salute pubblica.

Durante il meeting Alleanza GARD e OMS hanno, quindi, lanciato un invito all'azione (call to action Pechino 2019) per la promozione della salute respiratoria.
La dichiarazione sollecita i governi nazionali, gli operatori sanitari e le organizzazioni partner a rafforzare le azioni per la prevenzione, la diagnosi, la gestione, il monitoraggio e la ricerca sulle malattie respiratorie croniche.
La call to action di Pechino è il primo invito dell’OMS all'azione pubblica sulle malattie respiratorie ed è di fondamentale importanza per un’efficace azione di prevenzione e di controllo.
Nikolai Khaltaev, presidente di GARD, ha affermato che le patologie respiratorie sono malattie trascurate e dovrebbe, pertanto, migliorare la consapevolezza delle persone su di esse.

GARD-Italia è stata rappresentata dal dott. Giovanni Viegi, designato dall’Assemblea Generale e componente del GARD Planning Group.

Nella sessione poster del general meeting è stato presentato un poster relativo al "Documento strategico di indirizzo per la gestione integrata dell’Insufficienza Respiratoria" adottato con Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2019.

Data di pubblicazione: 19 novembre 2019, ultimo aggiornamento 19 novembre 2019