immagine del banner dell'iniziativa

La Commissione europea ha pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea C 323 del 27 settembre 2019, l’invito a manifestare interesse per gruppi di esperti su dispositivi medici e dispositivi medico-diagnostici in vitro.

I gruppi di esperti hanno il compito di:

  • fornire alla Commissione, al gruppo di Coordinamento per i dispositivi medici (MDCG), agli Stati membri, agli organismi notificati e ai fabbricanti, consulenza scientifica, tecnica e clinica riguardo l'attuazione del Regolamento (UE) 2017/745 sui dispositivi medici,

  • fornire pareri, in conformità al Regolamento (UE) 2017/746 (articolo 48, paragrafo 6).

I due nuovi regolamenti dell’UE in materia di dispositivi medici MDR (Regolamento 2017/745) e in materia di dispositivi medico-diagnostici in vitro IVDR (Regolamento 2017/746), entrati in vigore nel 2017, attingono, in particolare l’MDR, alle competenze dei consulenti nominati nei cosiddetti “gruppi di esperti”.
I gruppi sono stati individuati dalla Commissione, in accordo con il gruppo di Coordinamento per i dispositivi medici (MDCG), in vari settori nei quali la Commissione ha riscontrato necessità di ottenere consulenza a vario titolo.

Le domande devono essere inviate on line, in lingua inglese, entro il 10 novembre 2019.

Tutte le informazioni sono sul sito della Commissione Europea nella sezione Medical Devices


Consulta le notizie di Dispositivi medici

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Dispositivi medici

Data di pubblicazione: 10 ottobre 2019, ultimo aggiornamento 10 ottobre 2019