logo dell'OIE

La dott.ssa Silvia Bellini, ricercatrice dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia ed Emilia Romagna (IZSLER), è stata eletta per la seconda volta membro della Commissione scientifica per le malattie animali (SCAD) dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità Animale e la veterinaria (OIE).

La riconferma, arrivata nel corso della 86ma sessione dell’OIE che si è chiusa oggi a Parigi ed a cui ha partecipato il Capo dei servizi veterinari italiani, Silvio Borrello, Direttore generale della sanità animale e dei farmaci veterinari del Ministero della salute, rappresenta un riconoscimento per l’eccellenza italiana nel campo della diagnostica e dell’epidemiologia veterinaria.

Prima eletta tra i membri della Commissione, la dott.ssa Bellini saprà certamente mettere le sue qualità e il suo valore al servizio dell’OIE per soddisfare ogni necessità e far fronte ad ogni emergenza.

La profonda esperienza nel settore della sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie animali, riconosciuta a livello internazionale e maturata in anni di lavoro nei Centri di Referenza nazionali e presso la Commissione Europea, resta in questo modo al servizio della comunità scientifica internazionale.

Data di pubblicazione: 25 maggio 2018, ultimo aggiornamento 25 maggio 2018