immagine di un allevamento

L’Ufficio 7 della Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari pubblica ogni anno il rapporto sui controlli ufficiali in alimentazione animale effettuati in Italia, in applicazione del Piano nazionale di controllo ufficiale sull’alimentazione animale (PNAA) valevole per gli anni 2015-2016-2017.

La relazione riporta per il secondo anno i controlli ufficiali nella filiera dei mangimi eseguiti dai Servizi veterinari delle AA.SS.LL. coordinati dai Servizi veterinari regionali e dalle Autorità competenti dei PIF e degli UVAC.

I controlli, sia di tipo ispettivo che analitico, sono programmati e coordinati su tutto il territorio nazionale dal Ministero della Salute, ed hanno come obiettivo fondamentale quello di garantire un elevato livello di protezione della salute umana, animale e dell’ambiente.

Nel 2016 tutte le Regioni e Province Autonome hanno rispettato i termini di presentazione delle programmazioni al Ministero della Salute. La maggior parte dei piani regionali (PRAA) sono stati approvati perché in linea con il PNAA e rispondenti a quanto da esso richiesto, sia per quanto riguarda il numero di campionamenti da effettuare sul territorio regionale, sia per le matrici da prelevare e gli analiti da ricercare.

I PRAA non rispondenti ai criteri del PNAA sono stati integrati e modificati dalle Regioni su richiesta esplicita del Ministero. Per quanto riguarda l’invio dei dati di rendicontazione tutte le Regioni e le Province Autonome hanno inviato i dati al Ministero rispettando le scadenze previste,

Leggi il Rapporto sui controlli ufficiali nel settore dell'alimentazione animale eseguiti nell'anno 2016 

Data di pubblicazione: 3 gennaio 2018, ultimo aggiornamento 3 gennaio 2018

Consulta le notizie di Sanità  animale

Vai all'archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Sanità  animale