immagine di un operatore al computer

E' possibile modificare o integrare i dati già inviati alla Banca Dati Centrale della Tracciabilità del farmaco per gli anni 2015 e 2016 fino al giorno 8 settembre 2017.

E' quanto disposto con nota dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) del 13 luglio 2017.

Le ditte interessate devono inviare via PEC all’indirizzo dgsi@postacert.sanita.it richiesta di apertura del Flusso delle eccezioni per il periodo di proprio interesse, allegando il dettaglio dei siti logistici, dei flussi e dei periodi temporali interessati secondo lo specifico facsimile.

Consulta:

Data di pubblicazione: 13 luglio 2017, ultimo aggiornamento 14 luglio 2017

Consulta le notizie di Tracciabilità  del farmaco

Vai all'archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Tracciabilità  del farmaco

Documentazione

Allegati