immagine del parlamento italiano

La relazione Aids 2015, inviata al Parlamento il 16 novembre 2016, illustra le attività svolte dal Ministero nell'ambito dell'informazione, prevenzione, assistenza e attuazione di progetti relativi all'Hiv/Aids.

La relazione riporta, inoltre, le attività svolte dalla Commissione nazionale per la lotta contro l'Aids e l'attività svolta dall'Istituto superiore di sanità, in particolare le iniziative in tema di sorveglianza dell'infezione da Hiv e dell'Aids, di ricerca e di consulenza telefonica (Telefono Verde Aids e Malattie sessualmente trasmesse).

La relazione viene predisposta ogni anno, ai sensi dell'articolo 8, comma 3, della Legge 5 giugno 1990, n.135.
Gli argomenti contenuti sono raggruppati in due capitoli nei quali sono riportate, rispettivamente, le attività svolte dal Ministero della salute e quelle dell'Istituto superiore di sanità.

Dati epidemiologici

L'Hiv continua a rappresentare un grave problema di sanità pubblica a livello globale.
Secondo i dati dell'ultimo report UNAIDS (Joint United Nations Programme on HIV and AIDS), nel 2015 ci sono state, in tutto il mondo, oltre 2 milioni di nuove diagnosi di infezione da HIV e sono 36,7 milioni le persone che vivono con l'infezione da Hiv.
Gli ultimi dati forniti dall'ECDC (Centro Europeo per il controllo delle Malattie), riferiti al 2014, riportano circa 30.000 nuove diagnosi di infezione da Hiv nei 31 paesi dell'Unione Europea e European Economic Area (EU/EEA).
L'Italia, con un'incidenza del 6,1 per 100.000 abitanti, si posizionava nel 2014 al 12° posto rispetto ad altri paesi dell'Europa occidentale, mostrando un andamento stabile negli ultimi 5 anni. I dati aggiornati al 31 dicembre 2015 dall'Istituto superiore di sanità portano invece l’Italia si 13° posto in termini di incidenza Hiv tra le nazioni europee, registrando un lieve calo delle diagnosi di Hiv e di casi di Aids.

Per approfondire consulta:

Consulta le notizie di Hiv e Aids

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Hiv e Aids

Data di pubblicazione: 23 novembre 2016, ultimo aggiornamento 23 novembre 2016