Bandiera_Europa

È stata predisposta dall'ufficio IV della Direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali del Ministero della salute una relazione finale sui ricorsi promossi alla Corte europea dei diritti dell'uomo nel settore sanitario e sui procedimenti di infrazione promossi nello stesso ambito dalla Commissione europea a carico dell’Italia nel corso del 2015.

Il contenzioso cui ci si riferisce riguarda, da un lato, i giudizi che nel 2015 privati cittadini hanno promosso presso la Corte Europea dei diritti dell’uomo a carico dello Stato italiano in delicati temi di ordine sanitario e, dall’altro, i procedimenti di infrazione che lo Stato italiano ha affrontato nello stesso periodo, con riferimento ai casi più delicati e controversi sotto la lente dei riflettori europea.

Consulta la relazione (pdf, 1.4 Mb)

 

Data di pubblicazione: 23 febbraio 2016, ultimo aggiornamento 23 febbraio 2016

Consulta le notizie di Rapporti internazionali

Vai all'archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Rapporti internazionali