Nel corso del primo semestre del 2015 la Commissione ora Sezione per la Vigilanza ed il controllo sul Doping e per la tutela della salute nelle attività sportive (CVD) del comitato Tecnico Sanitario, istituita presso il Ministero della Salute in attuazione dell’art. 3 comma 1 della legge 376/2000, ha programmato controlli antidoping su 47 manifestazioni sportive: in queste, 44 controlli (93,6%) si sono svolti regolarmente, mentre in 3 (6,4%) non sono stati portati a termine.

I controlli hanno riguardato sia le manifestazioni delle Federazioni sportive nazionali e delle Discipline sportive associate, che quelle degli Enti di promozione sportiva.

Nel corso di questi eventi sono stati sottoposti a controllo antidoping 208 atleti, di cui 137 maschi (65,9%) e 71 femmine (34,1%).

Considerati i risultati relativi alle positività emerse nell'anno precedente, la Sezione ha mantenuto alta la sua attenzione su manifestazioni relative al ciclismo (22,7% degli eventi controllati), sebbene gli eventi sportivi più controllati nel primo semestre 2015 siano gare di baseball e softball (25%); a seguire, il calcio (18,2%) e il nuoto (6,8%).

Leggi il Report antidoping primo semestre 2015.

Data di pubblicazione: 10 novembre 2015, ultimo aggiornamento 10 novembre 2015

Consulta le notizie di Antidoping

Vai all'archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Antidoping