“Il protocollo firmato oggi con le Forze Armate è molto importante, perché ogni uomo e donna in divisa è opinion leader nella propria comunità, e testimone di un impegno civico e sociale importante. Quello della donazione di organi è per il Ministero della Salute una priorità. Questa è una occasione importante perché ogni anno possiamo tenere alta la campagna di sensibilizzazione sul tema”.

Così il Ministro Lorenzin in occasione della sigla, con il Ministro della Difesa Pinotti, di un Protocollo d’Intesa per promuovere la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule tra il personale delle Forze Armate, avvenuta il 29 ottobre 2015.

Al momento, in tutta Italia ci sono già 4.700 adesioni. “Il Protocollo riprende quello del 2007 sul trapianto di organi. Ora implementiamo l’attività pensando anche ai giovani in fase di reclutamento. E’ un esempio di civiltà, perché vuol dire concedere una speranza di vita a chi non ce l’ha più”, ha ribadito il Ministro Pinotti.

Consulta il Protocollo di Intesa del 29 ottobre (anche in versione accessibile).

Data di pubblicazione: 30 ottobre 2015, ultimo aggiornamento 30 ottobre 2015

Documentazione

Allegati