Immagine della locandina Giornata del sollievo

Presentata oggi, 28 maggio, la XIV Giornata nazionale del sollievo, promossa dalla Fondazione Gigi Ghirotti, che si celebra in tutta Italia domenica 31 maggio 2015.

Sono intervenuti alla presentazione: il presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome Sergio Chiamparino; il presidente della Fondazionale Nazionale Gigi Ghirotti Emilio Carelli; il segretario della Fondazione Giuseppe Guerrera; il vice presidente vicario Federfarma Gioacchino Nicolosi; il presidente ISAL William Raffaeli; Speranzina Ferraro dirigente del MIUR in rappresentanza del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini.

Fra le autorità presenti in sala Gianni Letta, Mariapia Garavaglia, Ministro della sanità nel 1993, e l'ex Ministro della salute Livia Turco, sostenitrice della legge 38 del 2010 che garantisce l’accesso alla terapia del dolore e alle cure palliative.


Il Ministro Lorenzin per le cure per il sollievo

"Parlare oggi di sollievo - ha dichiarato il Ministro Beatrice Lorenzin - deve obbligatoriamente tener conto di quanto affermato dal Papa il 5 marzo 2015. Papa Francesco ha sottolineato che le cure palliative hanno l'obiettivo di alleviare le sofferenze nella fase finale della malattia e di assicurare al tempo stesso al paziente un adeguato accompagnamento umano, soprattutto per gli anziani che ricevono sempre meno attenzione dalla medicina curativa."

Il Ministro Lorenzin ha ricordato che "la tematica delle cure palliative e della terapia del dolore è paricolarrmente significativa e rappresenta un argomento che ha voluto personalmente inserire nell'Agenda dei lavori durante il Semestre italiano di presidenza del Consiglio dell'Unione Europea.

Le cure palliative e la terapia del dolore sono state trattate tra i temi prioritari e sono state avviate iniziative di condivisione tra gli stati membri delle best practice nella gestione delle condizioni patologiche, che i progressi della medicina rendono di grande attualità".


Manifestazioni ed eventi in programma

Sono in programma per la celebrazione della XIV edizione della Giornata nazionale del sollievo manifestazioni in tutta Italia (convegni, eventi formativi, pubblicazioni, spettacoli in luoghi di cura, distribuzione di questionari di rilevazione del dolore e del sollievo, trasmissioni radiofoniche e televisive, incontri di sensibilizzazione presso scuole, stand di Associazioni nelle piazze, ecc.), promosse da Regioni, strutture sanitarie ed associazioni di volontariato.

La raccolta delle iniziative è stata curata dalla Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (Settore salute e politiche sociali) ed è stata chiusa il 27 maggio 2015Le Regioni che hanno presentato iniziative sono: Abruzzo, Basilicata; Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia, Umbria, Veneto, per un totale di 190 iniziative.

La manifestazione principale si terrà presso il Policlinico Agostino Gemelli di Roma, presso il quale, come preannunciato dalla Santa Sede, il Santo Padre invierà domenica un messaggio di saluto ai degenti.

Tutte le informazioni e il programma della Giornata sul sito della Fondazione Ghirotti alla pagina Giornata Sollievo 2015


Premio Gerbera d'Oro 2015

A conclusione della Conferenza si è tenuta la premiazione dei vincitori del premio "Gerbera d'oro" quale riconoscimento annuale attribuito dalla Conferenza delle Regioni e dalla Fondazione nazionale Gigi Ghirotti ad una struttura sanitaria distintasi nell'impegno per l'affrancamento dal dolore inutile, con terapie avanzate, ma anche con il sostegno psicologico e l'umanizzazione delle cure.

Quest'anno hanno partecipato 44 progetti. Il riconoscimento Gerbera d'Oro 2015 è andato alla Regione Piemonte ed in paticolare all'Azienda Ospedaliera Universitaria di Novara, per il progetto "Assistenza sanitaria transfrontaliera in Algologia", che dà vita ad un sistema aperto tramite partnership di altissima competenza scientifica.

 

 

Data di pubblicazione: 28 maggio 2015, ultimo aggiornamento 28 maggio 2015