foto gruppo

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin con “Elio e le Storie tese” inaugurano il 12 maggio, alle ore 12.00 presso il Liceo Scientifico Statale J.F. Kennedy di Roma, Via Nicola Fabrizi, 7, la nuova campagna del Ministero contro l’abuso di alcol. La campagna, pensata per i giovani, utilizzerà linguaggi e codici espressivi tipici dei ragazzi e si svilupperà attraverso i canali e i luoghi di scambio di informazioni abitualmente frequentati dai ragazzi: primi tra tutti il web.  

“I dati in nostro possesso sull’uso di alcol tra i giovani, purtroppo anche tra minorenni - dichiara il Ministro Lorenzin - sono sempre più allarmanti. Siamo di fronte a una vera e propria emergenza. Ho girato tanti pronto soccorso e ho toccato con mano la drammaticità della situazione. I ragazzi sottovalutano completamente quali siano i rischi che si nascondono in fondo al bicchiere. Per questo ho voluto una campagna di comunicazione molto forte, efficace, con testimonial credibili e non convenzionali. Elio e le Storie tese hanno saputo raccogliere la sfida e hanno scritto una canzone fantastica, con un testo divertente e ricco di informazioni. Perché il nostro dovere è quello di dare conoscenza, consapevolezza sugli enormi rischi che un bicchiere può contenere”.

Oltre alla canzone, Elio e le Storie tese hanno collaborato alla realizzazione di un videoclip girato con tecnologia interattiva innovativa e alla diffusione di pillole informative miniclip da 15" diffuse in modo virale sul web.

Alla conferenza stampa parteciperà anche Emanuele Scafato, direttore dell’Osservatorio Nazionale Alcol dell’Istituto superiore di sanità, che illustrerà gli aspetti epidemiologici del fenomeno.

Per approfondire:

Consulta le notizie di Alcol e alcoldipendenza

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Alcol e alcoldipendenza

Data di pubblicazione: 12 maggio 2015, ultimo aggiornamento 6 febbraio 2017