Immagine di gruppo del personale ospedaliero

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 6 marzo 2015 che permette la stabilizzazione dei lavoratori precari del Servizio Sanitario Nazionale.

Con il provvedimento, fortemente voluto dal Ministro Lorenzin, si apre una nuova fase per infermieri, medici e altro personale con contratto di lavoro a tempo determinato che da anni garantisce la continuità nella erogazione delle prestazioni di cura e assistenza sanitaria dei cittadini.
Spetterà ora alle singole aziende sanitarie avviare i concorsi riservati.

E’ un’altra promessa mantenuta - dichiara il ministro Lorenzin - un segnale importante per migliaia di lavoratori della sanità, sui quali il Servizio Sanitario Nazionale fa quotidianamente affidamento. Il Governo ha fatto la sua parte in quello che ritengo un primo passo fondamentale. Auspico che adesso i bandi dei concorsi riservati siano pubblicati con massima celerità. Il Ministero seguirà adesso con grande attenzione la fase attuativa, affinché i lavoratori possano trovare al più presto stabilità nella loro attività professionale”.

Data di pubblicazione: 24 aprile 2015, ultimo aggiornamento 4 maggio 2015

Consulta le notizie di Professioni sanitarie

Vai all'archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Professioni sanitarie