immagine di una penna che sta per firmare un assegno

Nei procedimenti per i quali è previsto il pagamento di oneri tariffari, il richiedente deve allegare all’istanza la copia della ricevuta del pagamento, specificando nella causale, per ciascun prodotto fitosanitario:

  • nome commerciale;
  • anno al quale si riferisce il versamento.

Nel caso di pagamenti cumulativi per più prodotti, per una stessa tipologia di domanda, nella causale dell’attestazione di pagamento dovrà essere indicato “il nome commerciale del primo prodotto ed altri e l’anno al quale si riferisce il versamento”.

Per il dettaglio dovrà essere utilizzato il modello excel.

In caso di variazione formale della ragione o della denominazione sociale del distributore, dell’officina di produzione o di confezionamento, già autorizzati e presenti in etichetta, la modifica dell’etichetta è esente dal pagamento della tariffa.

Il titolare dell’autorizzazione/permesso è comunque tenuto all’invio dell’istanza di variazione e ad allegare copia della visura camerale aggiornata, che attesti tale variazione.

Consulta le notizie di Prodotti fitosanitari

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Prodotti fitosanitari

Data di pubblicazione: 10 febbraio 2015, ultimo aggiornamento 11 febbraio 2015