La scorsa settimana (quarta settimana del 2015, dal 19 al 25 gennaio) è stato raggiunto il picco epidemico delle sindromi influenzali, con 10,55 casi ogni mille assistiti dai medici "sentinella". Il livello di incidenza fin ora raggiunto è alto e la curva epidemica, che ora comincia a ridiscendere, è sovrapponibile a quella osservata nella stagione post pandemica del 2010-2011.

E' quanto rileva l'Ultimo rapporto epidemiologico Influnet, relativo alla quinta settimana del 2015 che va dal 26 gennaio al 1 febbraio.
Nella quinta settimana del 2015, come mostrato in tabella, i casi stimati di sindrome influenzale, rapportati all'intera popolazione italiana, sono circa 629.000, per un totale di circa 3.243.000 casi a partire dall'inizio della sorveglianza InfluNet. L'incidenza resta alta: più di 10,35 casi ogni mille assistiti.

Consulta le notizie di Influenza

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Influenza

Data di pubblicazione: 4 febbraio 2015, ultimo aggiornamento 4 febbraio 2015