immagine di una donna che sta donando il sangue

Nella Gazzetta Ufficiale n 265 del 14 novembre 2014 è stato pubblicato il decreto 24 settembre 2014 "Programma di autosufficienza nazionale del sangue e dei suoi prodotti, per l'anno 2014".

Si tratta del settimo programma emanato a seguito dell’attuazione della legge 219/2005 che ha visto l’istituzione del Centro nazionale sangue (2007), organo tecnico di coordinamento del sistema trasfusionale, che ha tra le sue funzioni anche quella di fornire le indicazioni per il programma annuale di autosufficienza.

Gli obiettivi del Programma 2014 si focalizzano nel mantenimento della complessiva autosufficienza nazionale e nella riqualificazione del Sistema trasfusionale italiano, da sottoporre a monitoraggio costante in linea con quanto previsto dall'Accordo Stato-Regioni del 16 dicembre 2010 sull'accreditamento dei servizi trasfusionali.
Nel programma la rete trasfusionale conferma la propria capacità complessiva di garantire un equilibrio quantitativo adeguato fra produzione e fabbisogno di emocomponenti a uso trasfusionale e di perseguire l'obiettivo dell'autosufficienza di medicinali plasmaderivati.
Nel Programma viene inoltre sottolineato che gli obiettivi di autosufficienza non possono essere considerati separati dal processo di qualificazione del sistema trasfusionale, che mira a garantire i livelli di qualità e sicurezza richiesti dall’Unione europea, attraverso il percorso di autorizzazione e accreditamento previsto dall’Accordo Stato Regioni del 16 dicembre 2010, da concludersi entro dicembre 2014.

Per approfondire consulta il Programma di autosufficienza nazionale del sangue e dei suoi prodotti, per l'anno 2014

Consulta le notizie di Sangue e trasfusioni

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Sangue e trasfusioni

Data di pubblicazione: 21 novembre 2014, ultimo aggiornamento 21 novembre 2014