Persone sedute al tavolo della Conferenza

"Roma ha la grande opportunità di essere la Capitale della Giornata europea della donazione organi che si tiene il prossimo 11 ottobre. Siamo il Paese leader nel settore e ci stiamo occupando in particolare della tracciabilità degli organi a livello mondiale e del contrasto al traffico degli organi stessi, che sarà oggetto di uno dei grandi trattati che verranno sottoscritti durante il semestre italiano di presidenza europea".

Così il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin il 9 ottobre a Roma, durante la conferenza stampa di presentazione della Giornata europea per la donazione degli organi presso l'Auditorium di Lungotevere Ripa. Presenti anche il Direttore Generale dell’ISS Dott. Angelo Del Favero, il Direttore del Centro Nazionale Trapianti, dott. Alessandro Nanni Costa, il Direttore del Dipartimento DBO EDQM, Dott. Karl Heinz Bucheit, il Presidente della nazionale cantanti Luca Barbarossa, l’esperto internazionale già presidente della Società Americana The Transplantation Society, Dott Francis L. Del Monico.

"Questa giornata - continua Lorenzin - serve anche a ricordare a tutti gli italiani che oggi possono aderire al registro dei donatori di organi in occasione del rinnovo della carta d'identità nei Comuni che hanno finora aderito all'iniziativa, sperando che venga poi accolta da tutti i Comuni del nostro Paese, e poi attraverso l' Aido e le Asl. I dati sui trapianti in Italia proiettati al 31 agosto indicano un aumento dei donatori e una stabilizzazione dei risultati dei trapianti e delle liste d' attesa. Ma abbiamo bisogno di alzare il livello delle donazioni e di mantenere elevata la sensibilità a iscriversi al registro dei donatori: ci sono dei picchi con le campagne di informazione che però poi scendono, e dobbiamo evitarlo".

“Prima che sia tardi dichiara il tuo amore”: è questo lo slogan della Giornata. Lo European Organ Donation Day (EODD) è il principale evento di comunicazione sulla donazione, promosso annualmente dal Consiglio d’Europa nella capitale di uno stato membro, e quest'anno tocca a Roma. Per l'occasione, l'intera città diventa scenario di iniziative finalizzate a sensibilizzare la popolazione sul tema del “dono”.

“Si tratta di un’occasione importante - afferma il Dott. Del Favero - per far conoscere ai cittadini i risultati raggiunti in questo settore ma soprattutto per testimoniare la volontà del Ministero della Salute, dell’Istituto Superiore di Sanità e del Centro Nazionale Trapianti di dare risposte sempre più appropriate ai pazienti in lista d’attesa”.

La giornata prevede un programma ricco di iniziative che si svolgeranno in diversi punti della città. Per conoscere tutte le iniziative, consulta il Comunicato stampa giornata europea della donazione (pdf).


Per approfondire, consulta:


Link ufficiali

Data di pubblicazione: 9 ottobre 2014, ultimo aggiornamento 14 ottobre 2014