Immagine rappresentante i Ministri della salute dell'Unione Europeaincontro informale dei Ministri della salute dell'Unione Europea

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha aperto il 22 settembre l'incontro informale dei Ministri della salute dell'Unione Europea e i rappresentanti di Parlamento, Consiglio e Commissione Europea.

All'ordine del giorno della prima giornata della riunione, "punto di snodo" della Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea, temi centrali inerenti alla salute e al benessere dei cittadini europei: terapia del dolore, cure palliative e umanizzazione delle cure, accesso ai farmaci innovativi ma molto cari come nel caso dei nuovi medicinali per la cura dell'Epatite C, Ebola.

Terapia del dolore e cure palliative

"E’ un argomento che ho voluto personalmente inserire nell’agenda dei nostri lavori e che voglio trattare subito, in avvio, perché lo ritengo assolutamente fondamentale in una società come quella europea che invecchia e che vede crescere il numero di ammalati cronici", ha detto il Ministro Lorenzin in apertura dei lavori della sessione dedicata alla terapia del dolore e alle cure palliative. Il ministro ha ricordato i punti saliente della nostra legislazione sul tema e i punti cardine per un'assistenza effeciente. In conclusione ha anche chiesto "di istituire due giornate ufficiali europee, la prima dedicata alla lotta al dolore, o più in generale sui diritti del paziente, e la seconda alle Cure Palliative, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e gli stakeholder istituzionali al diritto di accedere alle cure palliative per tutti i malati affetti da qualunque patologia cronico-degenerativa in fase avanzata o terminale, al diritto di essere curati ed assistiti in modo competente ed a veder garantita la propria dignità fino alle fasi ultime della vita".

Leggi comunicato con il testo del ministro su Terapia del dolore e cure palliative

Innovazione terapeutica in favore dei pazienti

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin è intervenuta poi nella sessione del Consiglio Informale dei Ministri dell’UE dedicata al tema dell’innovazione terapeutica in favore dei pazienti. Come sottolineato dal ministro Lorenzin all'avvio della sessione "la questione dei costi, che vede tutte le autorità europee fortemente impegnate, ad esempio nella determinazione dei prezzi dei nuovi farmaci contro le epatiti croniche, merita una riflessione approfondita, dal momento che il prezzo dei farmaci produce effetti sull’accesso per i pazienti, sui budget dei “pagatori” e sulla remuneratività per il settore farmaceutico. Auspico in proposito un dibattito che vada oltre la questione della “direttiva sulla trasparenza” ma sia più generale, esamini gli effetti del ricorso o meno ad un prezzo di riferimento medio europeo ed esplori la possibilità di una maggiore cooperazione tra gli Stati Membri in materia di fissazione dei prezzi."

Leggi il testo dell'intervento del Ministro alla sessione Innovazione terapeutica in favore dei pazienti

Il tema dell'accesso ai farmaci innovativi ha avuto anche un prologo con la partecipazione del Ministro, in mattinata, alla seconda giornata della Conferenza sui Sistemi di innovazione e orizzonti della salute, promossa da Aifa.

Leggi il testo dell'intervento del Ministro alla conferenza Aifa

Epidemia di Ebola nei Paesi africani

Il meeting infomale dei Ministri della Salute dell’Ue ha affrontato nell'ultima sessione della prima giornata il tema dell’epidemia di Ebola che ha colpito i Paesi Africani.

Leggi la sintesi dell’intervento del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

Data di pubblicazione: 22 settembre 2014, ultimo aggiornamento 22 settembre 2014