Immagine del logo della campagna sulle cure palliative

Si celebra domenica 25 maggio la XIII edizione della Giornata nazionale del Sollievo, istituita nel 2001 per "promuovere e testimoniare la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo giovarsi di cure destinate alla guarigione".

La Giornata, promossa dal Ministero della salute, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti, è stata presentata oggi, 23 maggio, presso l’Auditorium di Lungotevere Ripa del Ministero.

Sono intervenuti il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, il Presidente della Fondazione Gigi Ghirotti, Bruno Vespa, la Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, in rappresentanza della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e Province Autonome, e la Presidente di Federfarma Anna Rosa Racca.

In Ministro della salute Beatrice Lorenzin è intervenuta in collegamento telefonico sottolineando l’importanza del tema delle cure palliative e della terapia del dolore:

 “L’anno scorso dopo pochi giorni dalla mia nomina a ministro della Salute ho partecipato alla “mia” prima Giornata nazionale del Sollievo e voglio ringraziare la Fondazione Ghirotti e il suo presidente Bruno Vespa per aver posto subito alla mia attenzione un tema così importante per le persone ammalate. Ho recepito le sollecitazioni che mi avete fatto lo scorso anno e abbiamo inserito la terapia del dolore, sia nel disegno di legge che è finalmente in discussione al Senato, sia nell’agenda europea nell’ambito del semestre italiano di presidenza dell’UE. Inoltre ho chiesto alle Regioni di avviare un lavoro più forte sulla realizzazione degli hospice e sto facendo un monitoraggio sulla presenza sul territorio di queste strutture fondamentali per accompagnare le persone nell’ultima fase della loro vita alleviando le sofferenze e salvaguardando la loro dignità.

In occasione della XIII Giornata, le Regioni e le Province autonome hanno promosso e patrocinato diverse iniziative. La segreteria della Conferenza delle Regioni ne ha censite 151 in 16 Regioni.

Nel corso della conferenza sono stati presentati il progetto “Rete del Sollievo” promosso dalla Fondazione Ghirotti e dall’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’iniziativa “Città del Sollievo” ispirata dalla Fondazione Ghirotti con il patrocinio di ANCI, che vede assegnare ai comuni meritevoli che ne faranno richiesta l’attestato simbolico di “Città del Sollievo”.

E' stata presentata anche l'iniziativa "Niente male Roma: per una malattia senza dolore", promossa dalla Fondazione Ghirotti, in collaborazione con l'Ordine dei farmacisti e Federfarma Roma, con lo scopo di sensibilizzare e analizzare atteggiamenti e terapie di operatori sanitari e pazienti.

A conclusione della Conferenza si è tenuta la premiazione dei vincitori del premio “Gerbera d’oro” quale riconoscimento annuale alla struttura sanitaria distintasi nella realizzazione di un progetto di affrancamento dal dolore inutile.

Per approfondire:

Data di pubblicazione: 23 maggio 2014, ultimo aggiornamento 23 maggio 2014