Immagine raffigurante l'operazione dei NAS

In prossimità della Pasqua, come ogni anno, i NAS hanno intensificato le attività di controllo nella sicurezza alimentare. Nelle ultime due settimane, sono state ispezionate attività di produzione, commercializzazione, consumazione dei prodotti tipici delle mense e dei menù pasquali: dolci, pesce, frutta, verdura, salumi, formaggi, carne.

Le “Pulizie di Pasqua” hanno visto impegnati i Carabinieri dei 38 Nuclei dislocati sul territorio nazionale, che hanno eseguito oltre 1.500 ispezioni rilevando varie violazioni e sottoponendo a sequestro circa 360 tonnellate di alimenti di cui oltre 5 tonnellate tra uova, colombe e dolci pasquali, segnalando alle Autorità giudiziarie, amministrative e sanitarie 629 persone e contestando violazioni amministrative per 600.000 euro; chiuse o sequestrate 46 strutture.

Vedi in dettaglio i sequestri in Nasnotizie

Guarda il video con le ispezioni

Data di pubblicazione: 18 aprile 2014, ultimo aggiornamento 18 aprile 2014