Per ridurre l’esposizione all’assunzione di alluminio dei consumatori, il Ministero della salute ha deciso di vietare con nota del 27 gennaio 2014 l’impiego come ingredienti negli integratori alimentari di quelle argille il cui impiego come additivi alimentari è già stato vietato dal Regolamento (UE) 380/2012.
Inoltre, nella stessa nota sono riportati i dati da fornire per l’uso di argille diverse da quelle elencate.

Leggi la nota.

Data di pubblicazione: 29 gennaio 2014, ultimo aggiornamento 29 gennaio 2014