L’Accordo Stato-Regioni del 6 febbraio 2003 in materia di benessere degli animali da compagnia e pet-therapy, all’art. 9, comma 2 prevede che le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano promuovano, a livello alberghiero e nei maggiori centri turistici, comprese le spiagge e gli stabilimenti balneari, l'accoglienza dei cani, dei gatti e degli altri animali d’affezione.

Al fine di favorire la corretta relazione uomo-animale, il Ministero della Salute ha intrapreso numerose iniziative, in collaborazione con le principali Associazioni di protezione animale, sostenendo i progetti che prevedono l’accesso degli animali nei luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Anche grazie a queste campagne di sensibilizzazione, in questi ultimi anni, sono aumentate sul territorio nazionale le strutture turistiche che consentono l’accesso degli animali da compagnia, contribuendo in tal modo a contrastare l'abbandono, fenomeno che nei mesi estivi si acuisce in modo esponenziale.

Consulta le notizie di Cani, gatti e ...

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Cani, gatti e ...

Data di pubblicazione: 13 giugno 2013, ultimo aggiornamento 13 giugno 2013

Documentazione

Opuscoli e Poster