Una delegazione guidata dal Vice Ministro della Salute del Montenegro, ha effettuato una visita di studio presso questo Ministero dall’8 al 12 aprile 2013.

Nel corso della visita, coordinata dalla Direzione Generale dei rapporti europei e internazionali, sono stati approfonditi i temi della gestione ed eliminazione dei rifiuti sanitari.

Partendo dall’esame della legislazione europea e nazionale, si è successivamente passati all’illustrazione dell’analisi dei rischi, delle procedure di trattamento e smaltimento, all’esame dei protocolli operativi a livello ospedaliero e ambientale, ai sistemi di sorveglianza e alle attività ispettive condotte dai servizi sanitari centrali e territoriali e dal Nucleo Carabinieri per la tutela della salute (NAS), in ottemperanza alla legislazione europea.

Il programma ha inoltre previsto una visita all’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea di Roma per verificare praticamente l’applicazione della legislazione e delle procedure operative di gestione dei rifiuti sanitari; una visita al Laboratorio Area Vasta Romagna di Cesena, deputato ad effettuare analisi cliniche per un bacino di utenza di oltre un milione di abitanti e 15 ospedali; una visita alla ditta Mengozzi di Forlì che rappresenta un impianto integrato e completamente automatizzato per la gestione ed eliminazione dei rifiuti sanitari.

La delegazione montenegrina ha manifestato grande interesse per i temi oggetto dell’incontro, auspicando di proseguire la collaborazione bilaterale, anche attraverso la firma di un Memorandum d’Intesa fra i rispettivi Ministeri della salute.

Consulta le notizie di Rapporti internazionali

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Rapporti internazionali

Data di pubblicazione: 2 maggio 2013, ultimo aggiornamento 2 maggio 2013