Celiachia: una diffusa intolleranza alimentare

Immagine raffigurante delle persone che mangiano
Icona rotelline ingranaggi

Cosa facciamo


Tuteliamo i celiaci offrendo risposte concrete e rispettando le loro necessità, in particolare in materia di diagnosi. Mettiamo a disposizione, insieme alle Regioni, alle Provincie Autonome e alle ASL risorse umane e finanziarie per l’implementazione di attività formative degli operatori del settore alimentare e di attività di prevenzione, dirette o correlate, alla somministrazione di pasti senza glutine nelle scuole, nelle strutture sanitarie e nei luoghi di lavoro



Icona mela

Perché è utile alla tua salute


Forniamo informazioni sulle novità scientifiche in tema di celiachia e di diagnosi, e i riferimenti delle aziende ospedaliere che effettuano diagnosi di celiachia. Spieghiamo come accedere all'erogazione gratuita dei prodotti senza glutine e forniamo informazioni sul Registro Nazionale dei prodotti senza glutine erogati gratuitamente dal Servizio Sanitario Nazionale



Icona diagramma a barre

In cifre


In Italia nel 2013 sono stati censiti 164.492 celiaci, di cui 47.837 maschi e 115.933 femmine. Il 46% dei celiaci risiede al nord, il 22 % al centro, il 19 % al sud ed infine il 13 % nelle isole.



Icona omino davanti al PC

Come puoi conoscere i risultati


Consulta il sito del Ministero della salute e la Relazione al Parlamento sulla celiachia



Icona operatore medico

Com'è utile agli operatori e alle imprese


Forniamo informazioni sui fondi stanziati ai sensi della legge 123/2005 per la somministrazione dei pasti senza glutine nelle mense delle strutture scolastiche, ospedaliere e pubbliche e per la formazione degli operatori del settore alimentare


Data di pubblicazione: 8 aprile 2014, ultimo aggiornamento 1 aprile 2015