Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

L’ufficio centrale stupefacenti rilascia l’autorizzazione al commercio all’ingrosso di sostanze stupefacenti e psicotrope. Tale autorizzazione consente operazioni commerciali in ambito nazionale, comunitario  ed extracomunitario

La richiesta ha validità biennale ed è rinnovabile previa domanda da presentarsi almeno tre mesi prima della scadenza dell’autorizzazione in corso di validità.


Chi può richiederloChi può richiederlo

  • Depositari e grossisti di medicinali per uso umano e/o veterinario  in possesso dell’autorizzazione regionale (D.Lgs  24 aprile 2006, n. 219;  D. Lgs 193/2006.)

  • Titolari AIC e Concessionari di vendita che  effettuano commercio all’ingrosso utilizzando depositi o grossisti già autorizzati..

Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

I  documenti necessari alla richiesta di autorizzazione sono indicati nei moduli di domanda:

  1. Prima autorizzazione al commercio all’ingrosso di stupefacenti e sostanze psicotrope e relativi medicinali
  2. Prima autorizzazione al commercio all'ingrosso di stupefacenti e sostanze psicotrope e relativi medicinali in qualità di depositari
  3. Prima autorizzazione per le imprese che ai fini del commercio all’ingrosso di medicinali a base di stupefacenti e sostanze psicotrope  utilizzano depositi terzi autorizzati
  4. Prima autorizzazione al commercio all’ingrosso di medicinali per uso veterinario a base di  stupefacenti e sostanze psicotrope
  5. Prima autorizzazione al commercio all'ingrosso di kit diagnostici e/o tamponi di ph e/o standard analitici contenenti stupefacenti e sostanze psicotrope

Nel documento Rinnovo e altre autorizzazioni per il commercio all’ingrosso sono descritte le modalità per  la richiesta di:

  • rinnovo dell’autorizzazione
  • sostituzione della Persona Responsabile
  • proroga di tre mesi per sostituzione del Legale Rappresentante
  • sostituzione del Legale Rappresentante
  • estensione dell’autorizzazione
  • autorizzazione anticipata a seguito di Cambio di Denominazione Sociale/Ragione Sociale dell’Impresa
  • autorizzazione a trasferire i locali del magazzino
  • autorizzazione a spostare il locale/armadio blindato/cassaforte all’interno dello stesso magazzino

Moduli e linee guidaModuli e linee guida

  • Altre autorizzazioni per il commercio all'ingrosso di stupefacenti e sostanze psicotrope (formato 09.2013Rinnovo e altre autorizzazioni per il commercio all.pdf)
  • Modello domanda per sostituzione direttore tecnico (formato doc, formato odt)
  • Modello domanda sostituzione legale rappresentante (formato doc, formato odt)
  • Prima autorizzazione al commercio all'ingrosso di kit diagnostici e/o tamponi di ph e/o standard analitici contenenti stupefacenti e sostanze psicotrope (formato doc, formato odt)
  • Prima autorizzazione al commercio all'ingrosso di medicinali per uso veterinario a base di stupefacenti e sostanze psicotrope (formato doc, formato odt)
  • Prima autorizzazione al commercio all'ingrosso di stupefacenti e sostanze psicotrope e relativi medicinali (formato odt, formato doc)
  • Prima autorizzazione al commercio all'ingrosso di stupefacenti e sostanze psicotrope e relativi medicinali in qualita' di depositari (formato doc, formato odt)
  • Prima autorizzazione per le imprese che ai fini del commercio all'ingrosso di medicinali a base di stupefacenti e sostanze psicotrope utilizzano depositi terzi autorizzati (formato doc, formato odt)
  • Rinnovo autorizzazione al commercio all'ingrosso di stupefacenti e sostanze psicotrope (formato odt, formato doc)

Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del servizio Farmaceutico (DGDMF) - Ufficio 7 - Ufficio Centrale Stupefacenti
    Indirizzo destinatario: Viale Ribotta, 5 - 00144 Roma
  • PEC
    Indirizzo di PEC: dgfdm@postacert.sanita.it
    Oggetto: STP-CMI-S11 - Richiesta di autorizzazione al COMMERCIO all’ingrosso
    Istruzioni aggiuntive: Se la casella elettronica certificata è aziendale allegare copia del documento di identità del presentatore.
    le imprese gia’ in possesso del “codice ditta” presso l’UCS sono tenute a indicarlo nella pec e nella domanda.

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

Entro  90 giorni dalla data di arrivo della richiesta. I tempi si interrompono in caso di  richiesta di documentazione integrativa da parte dell’Ufficio Centrale Stupefacenti.


Termini dei ricorsi

Avverso i provvedimenti autorizzativi e gli eventuali provvedimenti di diniego è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale competente entro il termine di 60 giorni, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro il termine di 120 giorni.


Quanto costaQuanto costa

Tariffa: € 221

Marca da bollo: 3 marche da bollo da € 16,00 ciascuna: da apporre sulla domanda


Modalità di pagamento

  • Bonifico Bancario
    Intestatario del C/C: Tesoreria Provinciale di Viterbo
    IBAN: IT-58-C-07601-14500-001005116734
    Causale: STP-CMI-S11 - tariffa autorizzazione commercio all’ingrosso di sostanze stupefacenti e psicotrope
  • Bollettino Postale
    N.ro Conto Corrente: 1005116734
    Intestatario del C/C: Tesoreria Provinciale di Viterbo
    Causale: STP-CMI-S11 - tariffa autorizzazione commercio all’ingrosso di sostanze stupefacenti e psicotrope

Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

  • Consegna a mano
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma
    Calendario di apertura: martedì ore 12.00 - 14.00
    Per appuntamento
    Telefono: 06 59943370-59943500
  • Posta tradizionale
  • Posta elettronica certificata

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

Non è prevista la pubblicazione dell'esito


NormativaNormativa

  • Decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990 , n. 309
    Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, art. 37


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti

  • Nominativo: Giovanna Basso
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Telefono: 06 59943370
    Email: g.basso@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì ore 12 - 14
  • Nominativo: Massimo Lausdei
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Telefono: 06 59943500
    Email: m.lausdei@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì ore 12 - 14
  • Nominativo: Emanuela Vescovo
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Telefono: 06 59942217
    Email: e.vescovo@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì ore 12 - 14
  • Nominativo: Moreno Mercanti
    Indirizzo: Front Office Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Telefono: 06 59943051
    Email: m.mercanti@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì ore 12 - 14

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del servizio Farmaceutico (DGDMF)
Ufficio 7 - Ufficio Centrale Stupefacenti

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 03 dicembre 2015