Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

Il procedimento è volto ad ottenere l'abilitazione per i laboratori di analisi che svolgono attività di autocontrollo su alimenti e materiali a contatto per l'export verso il Giappone. La richiesta di inserimento in lista deve essere inviata dai laboratori di analisi al seguente indirizzo e-mail: export.alimenti@sanita.it utilizzando il modulo di domanda per inserimento in lista compilata da parte del laboratorio


Chi può richiederloChi può richiederlo

Responsabili dei laboratori di analisi di autocontrollo per le imprese alimentari o dei materiali a contatto


Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

Richiesta di inserimento in lista compilata da parte del responsabile del laboratorio sulla apposita scheda in formato word.


ModuliModuli


Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • E-Mail
    Indirizzo email destinatario: export.alimenti@sanita.it
    Oggetto: SAL-LAB-CGPAM - Richiesta inserimento laboratorio in lista Giappone

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

60 giorni per la comunicazione alle Autorità giapponesi


Quanto costaQuanto costa

Non è previsto il pagamento di alcuna tariffa


Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

Non è prevista la comunicazione dell'esito


Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

  • Sito Istituzionale

NormativaNormativa

  • DGSAN-19373/9 del 01/07/2009


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale per l'Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione (DGISAN)
Ufficio 2 - Igiene degli alimenti ed esportazione

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 21 giugno 2018