Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

Il procedimento è volto ad ottenere l'abilitazione per i laboratori di analisi che svolgono attività di autocontrollo su alimenti e materiali a contatto per l'export verso il Giappone. La richiesta di inserimento in lista deve essere inviata dai laboratori di analisi al seguente indirizzo e-mail: export.alimenti@sanita.it utilizzando il modulo di domanda per inserimento in lista compilata da parte del laboratorio


Chi può richiederloChi può richiederlo

Responsabili dei laboratori di analisi di autocontrollo per le imprese alimentari o dei materiali a contatto


Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

Richiesta di inserimento in lista compilata da parte del responsabile del laboratorio sulla apposita scheda in formato word.


Moduli e linee guidaModuli e linee guida


Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • E-Mail
    Indirizzo email destinatario: export.alimenti@sanita.it
    Oggetto: SAL-LAB-CGPAM - Richiesta inserimento laboratorio in lista Giappone

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

60 giorni per la comunicazione alle Autorità giapponesi


Quanto costaQuanto costa

Non è previsto il pagamento di alcuna tariffa


Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

Non è prevista la comunicazione dell'esito


Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

  • Sito Istituzionale

NormativaNormativa

  • DGSAN-19373/9 del 01/07/2009


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale per l'Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione (DGISAN)
Ufficio 2 - Igiene degli alimenti ed esportazione

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 21 giugno 2018