Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

Per ottenere il rilascio del certificato comprovante, ai sensi della vigente direttiva comunitaria, il possesso del diritto acquisito, in Italia, per l'esercizio della professione di Medico di medicina generale, l'interessato deve presentare domanda in bollo (modello G3 bis  -  diritti acquisiti medicina generale) al Ministero della Salute accompagnata da tutta la documentazione indicata nell’allegato G1.

L’Amministrazione inviera' tutte le comunicazioni riguardanti il procedimento all'indirizzo indicato nel modello G3 bis  -  diritti acquisiti medicina generale. Sarà cura dell'interessato dare tempestiva comunicazione di ogni variazione del proprio indirizzo, che potrà essere comunicato tramite posta tradizionale.

L'Amministrazione non sarà responsabile delle comunicazioni non pervenute a seguito di trasferimento o errata indicazione del recapito da parte dell'interessato.

Gli attestati sono rilasciati esclusivamente in lingua italiana.


Chi può richiederloChi può richiederlo

I medici chirurghi, laureati ed abilitati, in Italia, all'esercizio professionale entro il 31 dicembre 1994.

I medici chirurghi, cittadini di un altro Stato membro, già iscritti all'albo dei medici chirurghi, titolari alla data del 31 dicembre 1996 di un rapporto convenzionale per l'attività di medico in medicina generale.


Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

Per ottenere il rilascio del certificato attestante il possesso del diritto acquisito ad  esercitare in Italia l’attività professionale di medico in qualità di medico di medicina generale nei Paesi dell'U.E., della Confederazione svizzera e dell'Area SEE (Norvegia, Islanda, Liechtenstein), servono:

  • il modello modello G3 bis  -  diritti acquisiti medicina generale debitamente compilato e firmato o, in alternativa, il modulo online;
  • la dichiarazione sostitutiva di certificazione con l’indicazione di tutti i dati richiesti al punto 2 dell’allegato G1;
  • fotocopia del documento di identità;
  • una marca da bollo da €16,00 da applicare direttamente sul modello modello G3 bis  -  diritti acquisiti medicina generale.

ModuliModuli


Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF) - Ufficio 4 - Definizione fabbisogni e percorsi formativi del personale sanitario del SSN
    Indirizzo destinatario: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
  • Consegna a mano
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma
    Calendario di apertura: Presso l'Ufficio accettazione corrispondenza dalle h. 8.00 alle h. 16. 00
    Per appuntamento: No

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

Trenta giorni dalla presentazione della documentazione completa da parte dell'interessato

(Le risposte  alle richieste di informazioni pervenute via E-mail saranno evase entro una settimana lavorativa)


Quanto costaQuanto costa

Tariffa:

Marca da bollo: Da €16,00 da applicare sul modello di domanda



Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

  • Posta tradizionale

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

Non è prevista la pubblicazione dell'esito


NormativaNormativa

  • Direttiva n. 2005/36/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 07/09/2005 , modificata ed integrata dalla Direttiva 2013/55/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 novembre 2013
  • Decreto legislativo n. 206 del 09/11/2007, modificato ed integrato dal Decreto Legislativo 28 gennaio 2016 , n. 15


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF)
Ufficio 4 - Definizione fabbisogni e percorsi formativi del personale sanitario del SSN

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 20 aprile 2017