Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

Per ottenere il riconoscimento del titolo abilitante  all’esercizio della professione di Veterinario  conseguito in un Paese non comunitario da cittadini non comunitari, da cittadini comunitari, da cittadini della Confederazione Svizzera e da cittadini dell’Area SEE  (Norvegia, Islanda, Liechtenstein) ai fini dell’esercizio in Italia della corrispondente professione l’interessato deve presentare domanda in bollo (Modello D1 – Veterinario) al Ministero della Salute accompagnata da tutta la documentazione indicata nell’allegato D1


Chi può richiederloChi può richiederlo

Cittadini non comunitari, cittadini comunitari, cittadini della Confederazione Svizzera e cittadini dell'Area SEE(Norvegia, Islanda, Liechtenstein) che hanno conseguito il titolo di veterinario in un Paese extracomunitario.


Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

L'interessato deve presentare domanda in bollo al Ministero della Salute(modello di domanda D1 - Veterinario) accompagnata da tutta la documentazione indicata nell'allegato D1.

Avvertenze generali:
Le legalizzazioni dei titoli conseguiti in un Paese non comunitario sono accettate se effettuate dall'Autorità Diplomatica o Consolare italiana, presente nello Stato dove è stato rilasciato il titolo, oppure se effettuate mediante Apostille(Convenzione de L’Aia 5.10.1961).

Tutti i documenti redatti in lingua straniera devono essere accompagnati da una traduzione in italiano. Detta traduzione dovrà essere certificata conforme al testo originale dall'Ambasciata o consolato italiano presso il Paese  in cui il documento è stato rilasciato, oppure dovrà essere giurata dal traduttore presso un Tribunale italiano.

I documenti in fotocopia possono essere autenticati o presso l'Ambasciata o Consolato italiano nel Paese di provenienza o in Italia presso gli uffici di qualunque Comune italiano.

Non sono ammesse fotocopie a colori.

La documentazione presentata non sarà restituita.

Questa amministrazione invierà tutte le comunicazioni riguardanti il procedimento all'indirizzo indicato dall'interessato nella domanda. Sarà, pertanto, cura dell'interessato dare tempestiva comunicazione di ogni variazione dell'indirizzo tramite lettera.

L'Amministrazione non sarà responsabile delle comunicazioni non pervenute a seguito di trasferimento o errata indicazione del recapito da parte dell'interessato.


ModuliModuli


Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF) - Ufficio 2 - Riconoscimento titoli delle professionalità sanitarie e delle lauree specialistiche e magistrali
    Indirizzo destinatario: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
  • Consegna a mano
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma
    Calendario di apertura: Presso l'Ufficio accettazione corrispondenza dalle 8 alle 16 escluso il sabato
    Per appuntamento: No

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

Tre mesi dalla presentazione della documentazione completa da parte dell'interessato


Quanto costaQuanto costa

Marca da bollo: Da €16,00 da applicare sul modello di domanda



Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

  • Posta tradizionale

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

  • Gazzetta Ufficiale
  • Sito Istituzionale

NormativaNormativa

  • Decreto del Presidente della Repubblica n. 394 del 31.8.1999;
  • Direttiva n. 2005/36/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 07/09/2005;
  • Decreto legislativo n. 206 del 09/11/2007.


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti

  • Nominativo: Donatella Pozzi
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Email: d.pozzi@sanita.it
  • Nominativo: Vincenzo Canale
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Email: v.canale@sanita.it

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF)
Ufficio 2 - Riconoscimento titoli delle professionalità sanitarie e delle lauree specialistiche e magistrali

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 26 maggio 2017