Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

I cittadini comunitari in possesso di una qualifica professionale sanitaria che intendono spostarsi, per la prima volta, sul territorio italiano per esercitare, in modo temporaneo e occasionale, una prestazione di servizi devono presentare al Ministero della Salute in anticipo una dichiarazione preventiva di spostamento in anticipo, corredata della prevista documentazione.
Il Ministero della Salute  entro un mese dalla ricezione della dichiarazione comunica l'esito del controllo istruttorio e in caso rilevi una differenza sostanziale tra la qualifica professionale del prestatore e la formazione richiesta in Italia, dalle norme nazionali, applica una misura compensativa.


Chi può richiederloChi può richiederlo

Cittadini comunitari che hanno conseguito una qualifica sanitaria in un Paese dell'Unione Europea, Area SEE (Norvegia Islanda Liechtenstein) o Svizzera (c.d. prestatore) e che intendono  spostarsi  sul territorio italiano per esercitare, in modo temporaneo e occasionale, una prestazione di servizi.


Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

Le informazioni relative al modello di domanda e all'elenco dei documenti da trasmettere sono riportate nel modello C2  e nell' allegato C2.


ModuliModuli


Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF) - Ufficio 2 - Riconoscimento titoli delle professionalità sanitarie e delle lauree specialistiche e magistrali
    Indirizzo destinatario: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
  • Consegna a mano
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

Un mese dalla presentazione della dichiarazione e della documentazione completa. In caso di difficoltà che causi un ritardo, due mesi dalla presentazione della documentazione completa.


Quanto costaQuanto costa

Non è previsto il pagamento di alcuna tariffa


Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

  • Posta tradizionale

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

Non è prevista la pubblicazione dell'esito


NormativaNormativa

  • Direttiva 2005/36/CE
  • Direttiva 2006/100/CE
  • Decreto Legislativo 9 novembre 2007, n.206


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti

  • Nominativo: Luigi Gallotto
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Email: l.gallotto@sanita.it
  • Nominativo: Vincenzo Canale
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Email: v.canale@sanita.it

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF)
Ufficio 2 - Riconoscimento titoli delle professionalità sanitarie e delle lauree specialistiche e magistrali

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 15 maggio 2017