Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

L’UCS - Ufficio Centrale Stupefacenti  rilascia licenze di precursori  di droghe di categoria 1. Tale licenza permette  di effettuare le seguenti operazioni:

  • fabbricazione
  • commercio
  • esportazione
  • importazione
  • trasformazione

Sono escluse dall'obbligo di licenza le farmacie, per quanto riguarda l'acquisto di sostanze classificate in categoria 1 e la vendita o la cessione di tali sostanze in dose e forma di medicamento. La licenza ha validità triennale.

In caso di sostituzione del funzionario competente, la licenza può essere modificata su domanda come da apposito modulo di richiesta. Dalla data di ricezione presso il Ministero della Salute della richiesta di sostituzione viene consentita la prosecuzione dell’attività.  

 


Chi può richiederloChi può richiederlo

 

  • officine farmaceutiche
  • grossisti
  • depositari-intermediari
  • rivenditori
  • aziende alimentari
  • aziende chimiche
  • aziende di aromi  

Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

Gli elementi necessari alla presentazione della domanda sono indicati nel

  • Modulo di richiesta di licenza di precursori di categoria 1
  • Modulo di richiesta di rinnovo di licenza di precursori di categoria 1
  • Modulo di richiesta di sostituzione del funzionario competente

Moduli e linee guidaModuli e linee guida


Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del servizio Farmaceutico (DGDMF) - Ufficio 7 - Ufficio Centrale Stupefacenti
    Indirizzo destinatario: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
  • PEC
    Indirizzo di PEC: dgfdm@postacert.sanita.it
    Oggetto: PRC-CAT1-S13 - Richiesta di autorizzazione all’utilizzo di precursori di categoria 1

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

entro  90 giorni dalla data di arrivo della richiesta.
I tempi si interrompono in caso di  richiesta di documentazione integrativa da parte dell’UCS.

 

Termini dei ricorsi

Avverso i provvedimenti autorizzativi e gli eventuali provvedimenti di diniego è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale competente entro il termine di 60 giorni, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro il termine di 120 giorni


Quanto costaQuanto costa

Tariffa: € 314,56 per nuova licenza o modifica requisiti di custodia e sicurezza dei locali (qualsiasi modifica strutturale dei locali : indirizzo, ingresso, planimetria, porte, finestre ecc) ; € 246,78 per rinnovo o modifica delle informazioni contenute nella licenza , ad eccezione della modifica dei locali

Marca da bollo: 2 marche da bollo + 1 da apporre sulla domanda di € 16,00


Modalità di pagamento

  • Bonifico Bancario
    Intestatario del C/C: Tesoreria Provinciale di Viterbo
    IBAN: IT-58-C-07601-14500-001005116734
    Causale: licenza precursori categoria 1
  • Bollettino Postale
    N.ro Conto Corrente: 1005116734
    Intestatario del C/C: Tesoreria Provinciale di Viterbo
    Causale: licenza precursori categoria 1

Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

  • Consegna a mano
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma
    Calendario di apertura: martedì ore 11-13
  • Posta tradizionale
  • Posta elettronica certificata

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

Non è prevista la pubblicazione dell'esito


NormativaNormativa

  • Decreto legislativo 24/03/2011, n. 50
    Attuazione dei Regolamenti (CE) numeri 273/2004, 111/2005 e 1277/2005, come modificato dal Regolamento (CE) n. 297/2009, in tema di precursori di droghe, a norma dell'articolo 45 della legge 4 giugno 2010, n. 96.


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti

  • Nominativo: Rocco Signorile
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Telefono: 06 59943295
    Email: r.signorile@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì ore 12-14
  • Nominativo: Francesca Placanica
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Telefono: 06 59943502
    Email: f.placanica@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì ore 11-13

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del servizio Farmaceutico (DGDMF)
Ufficio 7 - Ufficio Centrale Stupefacenti

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2014