Versione stampabile     Versione stampabile


La proceduraLa procedura

Procedura d'ufficio con parere tecnico del Comitato tecnico per la nutrizione e la sanità animale - Sezione consultiva per i Fitosanitari


Chi può richiederloChi può richiederlo

Portatori di interesse ed Imprese del settore prodotti fitosanitari legalmente domiciliate nel territorio UE


Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

Gli elementi necessari alla presentazione dell'istanza sono indicati nel relativo modulo di istanza: Modulo istanza FTS-PPP-16e


Moduli e linee guidaModuli e linee guida

  • Autocertificazione di utilizzo di marca da bollo ad uso telematico da utilizzarsi solo in caso di trasmissione via posta elettronica certificata (PEC) (formato doc, formato odt)
  • Modulo istanza FTS-PPP-16e (formato doc, formato odt)

Documentazione da allegareDocumentazione da allegare

  • Gestione delle istanze di autorizzazione ai sensi dell'Art. 53 del Regolamento (CE) n. 1107/2009
    • La documentazione da allegare viene specificata nel documento Procedura per la gestione delle istanze di autorizzazione di prodotti fitosanitari per situazioni di emergenza fitosanitaria in attuazione dell art.53 del Regolamento (CE) 1107/2009

Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale per l'Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione (DGISAN) - Ufficio 7 - Sicurezza e regolamentazione dei prodotti fitosanitari
    Indirizzo destinatario: Direzione Generale per l'Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione (DGISAN) - Uff.07 Prodotti fitosanitari DGSAN
  • PEC
    Indirizzo di PEC: dgsan@postacert.sanita.it
    Oggetto: FTS-PPP-16e
    Istruzioni aggiuntive: allegare alla modulistica l'autocertificazione per l'utilizzo di marca da bollo ad uso telematico
  • Consegna a mano
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma
    Per appuntamento: No

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

La tempistica è descritta nel documento "Procedura per la gestione delle istanze di autorizzazione di prodotti fitosanitari per situazioni di emergenza fitosanitaria in attuazione dell'Art.53 del Regolamento (CE) 1107/2009"


Quanto costaQuanto costa

Tariffa: Euro 2.000

Marca da bollo: n. 2 da euro 16,00


Modalità di pagamento

  • Bonifico Bancario
    Intestatario del C/C: Tesoreria provinciale dello Stato - Viterbo
    IBAN: IT43E0760114500000052744570
    Causale: : Istanza di autorizzazione per situazioni di emergenza fitosanitaria di un nuovo prodotto (art. 53 del Reg. (CE) 1107/2009)
    Ulteriori istruzioni: BIC: BPPIITRRXXX
  • Bollettino Postale
    N.ro Conto Corrente: 52744570
    Intestatario del C/C: Tesoreria provinciale dello Stato - Viterbo
    Causale: Istanza di autorizzazione per situazioni di emergenza fitosanitaria di un nuovo prodotto (art. 53 del Reg. (CE) 1107/2009)

Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

  • Posta tradizionale

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

  • Sito Istituzionale

NormativaNormativa

  • Regolamento (CE) N. 1107/2009 del 21 ottobre 2009
  • DPR 23 aprile 2001 n. 290 (suppl. ord. alla G.U. serie generale n. 165 del 18/7/2001)
  • Regolamento (CE) 23 febbraio 2005 n. 396 (GUCE L 70 del 16/3/2005) e regolamenti comunitari collegati


Consulta il Trovanormesalute



ContattiContatti

  • Nominativo: Daniele Scricciolo
    Indirizzo: Viale G. Ribotta, 5 00144 Roma
    Telefono: 065994 6128
    Email: d.scricciolo@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì e venerdì dalle 10:00 alle 11:00
  • Nominativo: Federica Micolucci
    Indirizzo: Viale G. Ribotta, 5 00144 Roma
    Telefono: 065994 3032
    Email: f.micolucci-esterno@sanita.it
    Calendario disponibilità:martedì e venerdì dalle 10:00 alle 11:00

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale per l'Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione (DGISAN)
Ufficio 7 - Sicurezza e regolamentazione dei prodotti fitosanitari

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ


TemiAree e siti tematici


Ufficio responsabile del procedimentoUfficio



Data ultimo aggiornamento: 15 novembre 2018