Il Ministero della salute, Direzione Generale della Prevenzione sanitaria e Direzione Generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari, ha istituito presso la Direzione Generale della Prevenzione sanitaria il Tavolo tecnico intersettoriale sulle malattie trasmesse da vettori con decreto 13 dicembre 2018.

Funzioni

II Tavolo svolgerà, in via prioritaria, le seguenti attività:

  • coordinare a livello centrale l'integrazione delle politiche sanitarie, ambientali, di formazione, informazione e ricerca in tema di malattie trasmesse da vettori, in recepimento delle direttive internazionali
  • predisporre documenti multidisciplinari che regolamentino la sorveglianza e la risposta alle malattie trasmesse da vettori da sottoporre alla Conferenza Permanente per i Rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano, tenendo conto delle circolari ministeriali sulla sorveglianza e controllo delle arbovirosi ed eventualmente altre malattie trasmesse da vettori
  • definire un documento consultivo nazionale che individui i temi prioritari della ricerca nell'ambito delle malattie trasmesse da vettori
  • favorire l'integrazione dei sistemi informativi, anche tenendo conto delle variabili non sanitarie, e l'armonizzazione della raccolta dati
  • individuare buone pratiche nella gestione del territorio, in particolare, in ambito urbano, e possibili applicazioni pratiche
  • proporre progetti di formazione e di informazione innovativi, tenendo conto, fra l'altro, dell'evolversi della situazione epidemiologica, della popolazione a rischio e degli strumenti disponibili, che favoriscano la partecipazione attiva dei cittadini
  • proporre progetti di aggiornamento professionale universitari e post-universitari sulle malattie trasmesse da vettori
  • qualsiasi altra attività ritenuta prioritaria all'interno del Tavolo.

Il Tavolo definirà un programma annuale indicativo di lavoro e potrà organizzare al suo interno gruppi di lavoro. Ai gruppi di lavoro potranno essere invitati, secondo le necessità, esperti delle singole materie.

Alla fine dell'anno, il Tavolo predisporrà una relazione annuale per la Direzione Generale della Prevenzione sanitaria, che illustri gli obiettivi individuati e lo stato di avanzamento dei lavori

Il Tavolo ha durata triennale e viene tacitamente rinnovato.

 

Composizione

Il Tavolo è costituito dai seguenti componenti:

Coordinatori

  • Francesco Paolo Maraglino
    Ufficio 5, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute
  • Patrizia Parodi
    Ufficio 5, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute

Componenti

  • Paola Angelini, Regione Emilia-Romagna
  • Fabiana Baffo, Direzione Generale per il Clima e l'Energia, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
  • Alessandro Bartoloni, Regione Toscana
  • Olivia Bessi, Ufficio 3, Direzione Generale della Sanità Animale e del Farmaco Veterinario, Ministero della Salute
  • Anna Rosa Cicala, Ufficio II, Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
  • Alessandra della Torre, Dipartimento di Sanità Pubblica & Malattie Infettive, Università di Roma La Sapienza
  • Marco Farioli, Regione Lombardia
  • Federico Gobbi, IRCCS Ospedale Sacro Cuore Negrar e Centro di Collaborazione OMS per le Malattie Tropicali Neglette
  • Luigi Gradoni, Dipartimento di Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità
  • Giuseppe Ippolito, IRCCS Istituto Nazionale per le Malattie Infettive "Lazzaro Spallanzani"
  • Anna Maria Littera, Ufficio 7, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute
  • Giuseppe Marano, Centro Nazionale Sangue
  • Alessandro Nanni Costa, Centro Nazionale Trapianti
  • Alessandra Pedone, Rete Città Sane OMS
  • Raffaella Perrone, Ufficio 1, Direzione generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico, Ministero della Salute
  • Francesca Russo, Regione Veneto
  • Giovanni Savini, Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"
  • Giselda Scalera, Ufficio 5, Direzione Generale della Ricerca e dell'Innovazione in Sanità, Ministero della Salute
  • Loredana Vellucci, Ufficio 3, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute

Il coordinamento, la gestione operativa e la segreteria del Tavolo è assicurata dall'Ufficio 5 della Direzione Generale della Prevenzione sanitaria.

Data di pubblicazione: 11 gennaio 2019, ultimo aggiornamento 11 gennaio 2019