L’ Osservatorio per il contrasto e la diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave, previsto dalla Legge di Stabilità del 2015, è stato istituito presso il Ministero della Salute con decreto 24 giugno 2015, firmato dal Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin e da quello dell’Economia, Pier Carlo Padoan.

L’Osservatorio svolge le seguenti funzioni:

  • monitoraggio della dipendenza dal gioco d’azzardo
  • monitoraggio dell’efficacia delle azioni di cura e di prevenzione intraprese
  • definizione delle linee di azione per garantire le prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione rivolte alle persone affette dal gioco d’azzardo patologico (GAP), ai fini della predisposizione del decreto regolamentare di adozione delle linee guida
  • valutazione delle misure più efficaci per contrastare la diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave

L’Osservatorio si compone di:

  • tre rappresentanti del Ministero della Salute tra i quali il Direttore generale direzione della prevenzione sanitaria con funzioni di presidente
  • tre rappresentanti del Ministero dell’Economia
  • un rappresentante del Ministero dell’Istruzione dell’Università
  • un rappresentante della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della gioventù
  • un rappresentante dell’Istituto Superiore di Sanità
  • un rappresentante dell’ANCI
  • un rappresentante designato da AGE, MOIGE, CODACONS, FEDERSED, ALEA, CNCA, FICT
  • tre rappresentanti designati dalla conferenza delle Regioni e delle Province autonome

È previsto anche che il Ministero della Salute nomini due esperti di comprovata esperienza nel settore delle dipendenze.

L'Osservatorio si avvale del supporto di una Segreteria tecnica costituita nell’ambito delle ordinarie risorse umane e strumentali della Direzione generale della prevenzione sanitaria. Dura in carica tre anni a decorrere dalla data di adozione del decreto dirigenziale di nomina dei suoi componenti e, con cadenza annuale, deve presentare una relazione sull’attività svolta al Ministro della Salute e a quello dell’Economia, nonché, tre mesi prima della scadenza del mandato, una relazione conclusiva.

Componenti

Il Presidente dell’Osservatorio è il Direttore generale della Prevenzione sanitaria.

I componenti titolari dell’Osservatorio Nazionale per il Gioco d’azzardo patologico ai sensi del decreto direttoriale 17 marzo 2016 parzialmente modificato dal decreto direttoriale 7 febbraio 2017, sono:

  • Ministero della salute: Silvia Arcà, Lidia Di Minco
  • Ministero Economia e Finanze:  Elena Giacone, Luigi Vinciguerra,  Alessandro Aronica
  • Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: Paolo Sciascia
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Antidroga: Patrizia De Rose
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile Nazionale: Cinzia Zaccaria
  • Istituto Superiore di Sanità: Roberta Pacifici
  • Associazione Comuni Italiani: Luca Vecchi
  • Conferenza Stato Regioni e Province Autonome: Arcangelo Alfano, Mila Ferri, Nora Coppola
  • Esperti di comprovata esperienza nel settore della dipendenza nominati dal Ministro della Salute: Patrizia Saraceno, Marco Polizzi
  • Associazione Italiana Genitori: Rosaria D’Anna
  • Movimento Italiano Genitori: Antonio Affinita
  • Unione Nazionale Consumatori: Massimiliano Dona
  • CODACONS: Carlo Rienzi
  • Società Italiana Tossico dipendenza: Onofrio Casciani
  • Associazione Italiana per lo studio del Gioco d’Azzardo Patologico e del comportamento a rischio: Maurizio Fiasco
  • Coordinamento Nazionale Comunità Terapeutiche: Matteo Iori
  • Federazione Italiana Comunità Terapeutiche: Paolo Merello

La composizione della Segreteria tecnica dell’Osservatorio, per lo svolgimento dei propri compiti, è costituita da:

  • Pietro Canuzzi - Dirigente medico professionalità sanitarie in servizio presso la Direzione generale della Prevenzione Sanitaria
  • Paola Maran – Dirigente medico professionalità sanitarie in servizio presso la Direzione generale della Prevenzione Sanitaria
  • Stefania Milazzo – Assistente di prevenzione e sanità in servizio presso la Direzione generale della Prevenzione Sanitaria

 

L’Osservatorio si è insediato il 13 aprile 2016 e, come primo atto, ha provveduto a stilare il decreto di riparto dei fondi relativi alla Legge Finanziaria 2016.

Data di pubblicazione: 17 agosto 2016, ultimo aggiornamento 16 marzo 2018