Il Gruppo di coordinamento e monitoraggio del Piano Nazionale per la prevenzione delle epatiti da virus B e C (PNEV) è stato istituito con decreto direttoriale 13 dicembre 2016 e modificato con decreto 25 gennaio 2018. Dura in carica 3 anni.

Il gruppo opera al fine di:

  • guidare e gestire gli interventi presenti nel PNEV in ragione delle priorità nazionali
  • coordinare a livello centrale le diverse attività alla base dei singoli obiettivi delle linee di indirizzo
  • monitorare l'intero processo per la corretta implementazione di tali attività
  • individuare le strategie per l'eliminazione e l'eradicazione delle epatiti virali da virus B e C e valutarne la fattibilità, ai fini della predisposizione di un piano nazionale
  • rendicontare alla DG Prevenzione sanitaria, con relazione annuale, sugli obiettivi realizzati e sullo stato di avanzamento dei lavori

Per il funzionamento del Gruppo non sono previsti oneri a carico del bilancio dello Stato.

Il Gruppo è così di seguito composto:

Coordinatore

  • Dr. Francesco Paolo MARAGLINO, coordinatore, Direttore Ufficio 5- Prevenzione malattie trasmissibili e profilassi internazionale, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute

Componenti

  • Prof Clara BALSANO, Professoressa medicina Interna, Università degli Studi dell’AQUILA
  • Dr. Mario BRAGA, Dirigente Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali
  • Dr.ssa Anna Rita CICCAGLIONE, Primo ricercatore, Dipartimento Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate, Istituto Superiore di Sanità
  • Prof. Americo CICCHETTI, Presidente Società Italiana di Health Technology Assessment                         
  • Dr.ssa Maria CORONGIU  Segretario Federazione Italiana Medici Medicina Generale
  • Prof. Antonio CRAXI’ Presidente Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva                  
  • Sig. Ivan GARDINI, Presidente Associazione EPAC Onlus
  • Prof. Antonio GASBARRINI, Presidente Fondazione Italiana Ricerca in Epatologia
  • Dr.ssa Lucia GUIDOTTI, Dirigente Farmacista, Ufficio 3 - Qualità, rischio clinico e programmazione ospedaliera, Direzione Generale della Programmazione Sanitaria, Ministero della Salute
  • Dr.ssa Stefania IANNAZZO, Dirigente Medico professionalità sanitarie, Ufficio 5 Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute
  • Dr. Gioacchino LEANDRO, Presidente Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Digestivi Ospedalieri
  • Dr. Marco MARZIONI, Rappresentante Associazione Italiana Studio Fegato
  • Dr.ssa Simona MONTILLA, Dirigente Farmacista professionalità sanitarie Agenzia Italiana del Farmaco
  • Prof. Carlo Federico PERNO, Rappresentante Società Italiana di Virologia Medica
  • Prof. Antonello PIETRANGELO, Vice Presidente Società Italiana Medicina Interna
  • Dr. Alessandro ROSSI, Responsabile Area Malattie Infettive Società Italiana Medicina Generale
  • Prof.ssa Gloria TALIANI, Rappresentante Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali
  • Dr.ssa Maria Elena TOSTI, Primo Ricercatore Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute
  • Istituto Superiore di Sanità
  • Dr. Giovanni VITALI ROSATI, Componente Area Vaccini Federazione Italiana Medici Pediatri
  • Dr.ssa Francesca ZANELLA Rappresentante Gruppo Interregionale Sanità Pubblica e Screening
  • Prof. Alessandro ZANETTI, Rappresentante Società Italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità Pubblica.

La gestione operativa dei lavori del Gruppo è affidata al Dr. Francesco Maraglino, coadiuvato dalla dr.ssa Alessandra D’Alberto, dirigente medico delle professionalità sanitarie e dal dott. Stefano Marro, assistente di prevenzione e sanità, entrambi in servizio presso l’Ufficio 5 della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria.

Data di pubblicazione: 6 novembre 2012, ultimo aggiornamento 27 febbraio 2018