Direzione Generale della Ricerca scientifica e tecnologica

Direzione 


Direttore Direttore:

  • Sede -
  • Telefono:
  • E-mail:

Funzioni Funzioni

Giovanni ZOTTA (Reggente)

Il Dottor Giovanni Zotta, nato a Potenza il 1° novembre 1947, è Vice Capo di Gabinetto Vicario del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali, con specifica competenza nel settore della Salute, dal 9 maggio 2008.

Nel Ministero della Salute, poi confluito nel nuovo dicastero, ricopre l'incarico di Capo Dipartimento dell'Innovazione dal 16 gennaio 2008. Dal 1993 è alla guida prima della Direzione Generale della Ricerca Sanitarie e della Vigilanza sugli enti, poi della Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica.

Laureato in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Roma nel 1971, ha iniziato la sua carriera direttiva amministrativa del Ministero della Sanità nel maggio 1974. Nel triennio 1983/1985 è stato Capo della segreteria del Sottosegretario di Stato al Ministero della Sanità ed è diventato Dirigente Amministrativo con funzioni di Direttore della divisione prima della Direzione Generale dei Servizi di Medicina Sociale.

Ha avuto più volte l'incarico di Vice Capo di Gabinetto del Ministero della Salute.

Ha partecipato come componente e Presidente di diverse Commissioni tra cui quella per la ricerca scientifica dell'IRCCS Auxologico di Milano. Ha fatto parte del Consiglio Superiore di Sanità e del Comitato Amministrativo dell'Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro (ISPESL). Attualmente è Presidente della Commissione per la Vigilanza ed il Controllo sul Doping e per la Tutela della Salute nelle Attività Sportive e Vice Presidente della Commissione per la Ricerca Sanitaria.

Per le funzioni proprie dell'Ufficio cui è preposto, collabora in modo organico e continuo, al fine di coordinare sul piano giuridico e normativo tutte le attività che investono verso l'esterno i settori della ricerca sanitaria in cui opera il Ministero della Salute, con vari Ministeri (in particolare dell'Università, dell'Interno, del Tesoro, delle Finanze, dell'Industria, della Ricerca Scientifica, dell'Ambiente), con tutte le Regioni nonché con il Consiglio Nazionale delle Ricerche e Ospedali.

E' stato Commissario straordinario del Policlinico S.Matteo di Pavia e dell'Ospedale Oncologico di Bari.

Ha svolto inoltre l'attività didattica come docente per le materie professionali presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione e come Professore a contratto presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II" per l'insegnamento "Organizzazione della Ricerca Sanitaria e Rapporto fra Università e Servizio Sanitario Nazionale".

E' autore di varie pubblicazioni e rapporti sull'ordinamento e attività dell'Amministrazione sanitaria.


Ministero della Salute - aprile 2008
  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email